Via J.F. Kennedy 3 - Palazzolo Sull'Oglio
030 - 73 01 711
info@acquadream.it

NUOTO

IL NUOTO RAPPRESENTA L’ARTE DI MUOVERSI IN ACQUA.

Per muoversi in questo elemento è necessario compiere azioni che non sono usuali e che differiscono da quelle che si effettuano sulle terraferma.

E’ abitudine di molte persone considerare l’apprendimento del nuoto come acquisizione di una sequenza di tecniche specifiche atte a spostarsi più velocemente nell’acqua ma la nuotata, quale essa sia, è il prodotto finale di un lungo processo di insegnamento che deve avere un suo preciso, razionale e graduale sviluppo didattico e pedagogico.

L’esperienza accumulata in venti anni ci ha permesso di approntare un programma di lavoro serio, testato ed affinato su migliaia di bambini.

Si tratta di riuscire a trasmettere le tecniche del nuoto, sport da sempre considerato l’ideale per la formazione della struttura corporea, di fare in modo di stare bene nell’acqua, ma anche di saper rispettare gli altri, di socializzare e perché no, di divertirsi in un ambiente spesso considerato ostile.

I nostri istruttori (tecnici della Federazione Italiana Nuoto) sono preparati ed indirizzati a stimolare le capacità individuali, a far leva sulla fiducia in se stessi in un clima sereno, senza forzare più del dovuto la volontà degli allievi: spesso un sorriso è più forte di molti rimproveri ed è la fonte dei risultati cercati.

La nostra Scuola Nuoto utilizza un metodo di insegnamento “misto”, composto cioè da un criterio analitico e globale.

Infatti, buoni risultati sono stati ottenuti da una alternanza di esercizi specifici e mirati ai diversi movimenti (analitici), integrati da nuotate complete (globali), anche se sommarie ed approssimative, seguite da immediate e continue correzioni da parte dell’istruttore.

Per quanto riguarda il nuoto prescolare l’attività si svolge in due fasi l’ambientamento e la prima acquisizione di elementi tecnici.

L’impostazione della lezione ha una caratterizzazione fortemente ludica. Attraverso il gioco si realizza la confidenza e l’approccio positivo con l’acqua e si raggiungono obiettivi minimi come l’immersione del volto con apertura di occhi e bocca, l’immersione del corpo e una condizione di generale benessere in questo elemento.

Attraverso un apprendimento più consapevole, svolto però in un clima molto giocoso, si gettano le basi del futuro insegnamento del nuoto. Vengono acquisite in maniera più approfondita le abilità previste nei livelli tecnici, che rappresentano i requisiti fondamentali per la costruzione di abilità natatorie.